Il confronto con la diversità è un percorso quotidiano. Per le scuole, l’esposizione Tu! propone percorsi diversi in base all’età, all’esperienza dei bambini e ragazzi che incontra, perché, come accade in classe e nella società, anche Tu! incontra persone e pensieri diversi con i quali entrare in dialogo e provare a riflettere sul tema della disabilità.

Quando in classe i bisogni di qualcuno diventano importanti…
Quando è presente un bambino con disabilità.
Quando le differenze di alcuni sono più 'marcate'.
Quando… la scuola sarà inclusiva…

ORARI VISITA E BIGLIETTI PER LE SCUOLE
Lugano:
Villa Saroli - dal 3 aprile al 7 dicembre 2017.

Bellinzona:
Castelgrande, a partire da gennaio 2018.

Lu - Ve
prenotazione obbligatoria
058 866 90 11

fr 100.- /classe
(gratuito per scuole comunali
della Città di Lugano)

Informazioni
e-mail: ideatorio@usi.ch
Telefono: 079 898 72 04
Ufficio: 058 666 4520
www.ideatorio.usi.ch

PER APPROFONDIRE IL TEMA DELLA DIVERSITÀ IN CLASSE
Per sostenere i docenti, gli alunni e gli istituti scolastici, alcuni enti attivi sul territorio propongono attività e percorsi utili ad affrontare il tema della diversità.
Alcune proposte:

  • Kids on the block (pdf – 0.5MB) - Marionette in dialogo (un progetto realizzato da Pro Infirmis Ticino e Moesano)
  • Insieme fait la classe (pdf – 0.2MB) – una valigia didattica (un progetto promosso da atgabbes)
  • Sensibilizzazione (pdf – 0.2MB) – programmi per conoscere le attività presenti sul territorio

Corso di formazione continua per docenti:
Certificate Advanced Studies (CAS) – SUPSI Il compagno/la compagna con disabilità: diverso/a uguale…a Te? (pdf – 0.2MB)

Bibliografia di riferimento (pdf – 0.2MB)